Tappeto Sonia Delaunay – 384

Periodo: 1950/1960
Dimensioni: diametro cm 290
Firmato: SD

COD: 384 Categorie: ,

Descrizione

Tappeto Sonia Delaunay
(Odessa, 14 novembre 1885 – Parigi, 5 dicembre 1979)

Periodo: 1950/1960
Dimensioni: diametro cm 290
Firmato: SD

Sonia Terk Delaunay nacque in Ucraina il 14 novembre 1885 e morì a Parigi il 5 dicembre 1979.
Studiò inizialmente a San Pietroburgo e nel 1903 seguì un corso di disegno in Germania; nel 1906 si trasferì a Parigi dove dipinse opere ispirate a Paul Gauguin e a Vincent Van Gogh e dove nel 1910 sposò il pittore Robert Delaunay.
Già orientata verso una pittura di puro colore, Sonia affiancò il marito nelle ricerche sul colore e sulla rifrazione della luce, in cui l’effetto dinamico è espresso dalle sole modulazioni del colore e della luce che conferiscono all’opera un tono lirico, approdando al movimento chiamato orfismo (o cubismo orfico; termine che deriva da Orfeo, mitico musico della mitologia greca).
Sonia Terk cercò di portare l’orfismo oltre i confini della pittura: a partire dal 1913 realizzo stoffe a contrasti di colore simultanei.
Tra le due guerre Sonia realizzò i primi vestiti astratti ed affiancò il marito in alcune grandi decorazioni per l’Esposizione Universale di Parigi del 1925.
Dominio incontrastato di Sonia rimase però l’arte dell’arazzo, del tappeto e del tessuto, che essa rinnovò profondamente sostituendo alle decorazioni tradizionali dei motivi geometrici di sorprendente intensità cromatica, tipici della sua pittura.