Tappeto Art déco – 381

Periodo: 1935
Dimensioni: cm 190 x 266
Atelier Marion Dorn – Francia

COD: 381 Categorie: ,

Descrizione

Tappeto Art déco

Periodo: 1935
Dimensioni: cm 190 x 266
Atelier Marion Dorn – Francia

Victoria Marion Dorn nota con il nome di Marion Dorn Kauffer è nata in California il 25.12.1896 e morta a Tangeri (Marocco) il 28.01.1964.
E’ stata una designer di tessuti e ha anche creato disegni per carta da parati. Conosciuta per il suo contributo nei moderni interni in stile inglese, ha collaborato con architetti di fama (Hiller, Mendlsohn, O’Rorke, ecc …), si è particolarmente distinta per i suoi tappeti “scolpiti”.
Dopo il matrimonio con Henry Varnum Poor nel 1919, ha incontrato nel 1923, a Parigi, lo stilista Kauffer; ha vissuto con lui a Londra fino al 1940 e lo ha sposato nel 1950; dopo la sua morte, avvenuta nel 1954, è tornata a vivere a New York.
La carriera di Marion Dorn è veramente iniziata all’inizio degli anni ’20, dopo essersi trasferita a Londra.
Ha creato i “batik textile”, tessuti dipinti su seta, velluto, lana, ecc … Il batik è una tecnica usata per colorare tessuti e altri oggetti, mediante la copertura delle zone che non si vogliono tingere tramite cera o altri materiali impermeabilizzanti come l’argilla, la resina, le paste vegetali o l’amido. Cinque delle sue creazioni “batik textile” sono pubblicate su Vogue nel numero del Maggio 1925; questo ha aiutato la sua popolarità e i suoi lavori sono stati esposti in varie gallerie e in numerosi musei.
Nel 1934, ha fondato la propria compagnia MARION DORN LTD e ha ricevuto commissioni per hotel di lusso come il Savoy Hotel, Claridge, Orion, ma anche per il transatlantico “Queen Mary”.
Nel 1960 ha realizzato il tappeto per il soggiorno di ricevimenti diplomatici alla Casa Bianca.
Si ritirò in Marocco nel 1962, dove morì nel 1964.