Arazzo Georges Braque – 411

“Tête noire”
Arazzo tessuto a mano
Periodo: 1960
Dimensioni: cm. 21 x 14
Firmato GB
Atelier Dumontet (Aubusson – Francia)

COD: 411 Categorie: ,

Descrizione

Arazzo Georges Braque
(Argentuil – Francia 13 maggio 1882 – Parigi 31 agosto 1963)

“Tête noire”
Arazzo tessuto a mano
Periodo: 1960
Dimensioni: cm. 21 x 14
Firmato GB
Atelier Dumontet (Aubusson – Francia)

Georges Braque (Argenteuil, 13 maggio 1882 – Parigi, 31 agosto 1963) è stato un pittore e scultore francese, che assieme a Pablo Picasso è stato l’iniziatore del cubismo. Il cubismo analitico nasce tra il 1909 e il 1910, grazie a Picasso e Braque che si rendono conto che, spezzando troppo la superficie pittorica, i suoi singoli frammenti non sono più ricomponibili virtualmente e l’opera si avvicina sempre più ai caratteri dell’astrattismo, infatti i cubisti non vogliono perdere la riconoscibilità dell’oggetto. Queste idee le porteranno nel cubismo sintetico, evoluzione dell’analitico a partire dal 1912, fino al 1914, quando Braque verrà richiamato al fronte.
Con la collaborazione di Juan Gris elaborano una serie di tecniche per uscire da questo paradosso in cui sono incappati portando alle estreme conseguenze la loro tecnica di rappresentazione del reale. Introducono nel quadro frammenti di realtà, di oggetti reali combinati alle parti dipinte (tecnica del collage), utilizzano mascherine con numeri o lettere (tecnica mista, tipo stencil); inseriscono “trompe l’œil” e riproducono l’effetto delle venature del legno con la tecnica del pettine passato sul colore fresco.
Inoltre si assiste al ritorno del colore e soprattutto il processo dell’opera non ha inizio attraverso l’osservazione del reale, ma si creano sulla tela forme geometriche semplici variamente composte, in intersezione, orientate in vario modo e solo in un secondo momento queste suggeriscono oggetti reali. La realtà viene dunque sintetizzata, creata nell’immagine. Gli oggetti sulla tela non sono più copia del reale, esistono nel momento in cui vengono concretizzati nell’immagine pittorica, di essi c’è solo il concetto formale.

Bibliografia :
Pierre Baudouin Tapisseries de peintres, Musée départemental de la tapisserie Centre Culturel et Artistique Jean Lurcat, Aubusson, 1991, p. 8
Pierre Baudouin 80 tapisseries de peintres, Musée-Galerie de la Seita, 1985